Beauty

Rossetti nude: labbra seducenti e naturali

28 febbraio 2012
Il rossetto, da secoli il cosmetico più usato dalle donne, è sinonimo di seduzione e di femminilità.
Se alla parola rossetto si associavano labbra rosse o colorate, da un po’ di tempo a questa parte le tendenze sono cambiate. Il make-up eccessivo non piace più e si predilige un trucco più naturale con colori nude, dal beige al rosato che riescano a mettere in risalto le labbra senza alterarne troppo il colorito naturale.
A dimostrazione di questa nuova tendenza, molte star prediligono queste tonalità basic e le case cosmetiche offrono un’ampia gamma di colorazioni che vanno dai rosati al sabbia, dal pesca al cipria.
Ideali per chi ha delle labbra molto carnose e desidera enfatizzarle senza risultare troppo eccessiva, ma anche per chi ha le labbra sottili, evidenziando il contorno labbra con una matita color carne e applicando un leggero velo di lipgloss dopo aver steso il rossetto per renderle più turgide.   
Le sfumature e textures sono innumerevoli. Mat, cremosi, shimmer. Basta scegliere la formulazione più adatta e quella che si addice più ai propri gusti.
I rossetti più cremosi sono di certo molto idratanti e di facile applicazione ma spesso risultano meno duraturi. I rossetti opachi, invece, hanno una durata migliore ma tendono a seccare la pelle. Ciò richiede delle labbra perfettamente idratate per evitare le antiestetiche pellicine.
Uno scrub casalingo di zucchero e miele basterà per avere delle labbra “naturali” perfette.

The lipstick, cosmetics for centuries the most widely used by women, is synonymous with seduction and femininity.
If the word were associated with red lips or lipstick color, a little ‘time to this part of the trends have changed. The makeup do not like too much more and you prefer a more natural makeup with a nude color, from beige to pink, which are able to highlight the lips without altering the natural color too.
A demonstration of this new trend, many stars prefer these basic shades and cosmetic companies offer a wide range of colors ranging from pink to sand, from fishing to powder.
Ideal for those with very fleshy lips and want to emphasize them without being too excessive, but also for those with thin lips, showing the outline of lips with a flesh-colored pencil and applying a light coat of lipgloss after applying the lipstick to make them more turgid.
The tones and textures are endless. Mat, creamy, shimmer. Just choose the best formulation
and the one that most suits your tastes.
 The lipsticks are certainly a lot more creamy moisturizing and easy to apply but are often less durable. The matte lipsticks, however, have a better life but tend to dry out the skin. This requires the lips perfectly moisturized to avoid those unsightly cuticles.
A homemade sugar scrub and honey lip just to have natural perfect

Comments

comments

2 Comments

  • Reply Elle R. 28 febbraio 2012 at 22:28

    mi piacciono molto i rossetti nude, però non so su di me non li vedo tanto xk mi fanno sembrare una che va a sciare col burrocacao sulla bocca….non so se ho reso l’idea!! ahah

  • Reply Musadinessuno 29 febbraio 2012 at 10:15

    Ricordo che i primi anni del liceo (metà anni ’90) le ragazze più grandi inseguivano l’effetto nude mettendo il fondotinta al posto del rossetto: il risultato era abbastanza inquietante, ma c’era già voglia di questi rossetti! ^^

  • Leave a Reply