Cucina di Simona Lifestyle & Travel

Tre ricette con verdura e frutta per bimbi

30 giugno 2016
ricette-frutta-verdura-bimbi

Far mangiare le verdure e la frutta ai bambini è uno scoglio che tutti i genitori si trovano ad affrontare. Dinieghi, bocche chiusi e capricci vari fanno piegare anche le più stoiche delle madri. Io stessa che pensavo di aver superato l’ostacolo con facilità, visto che fino ai 2 anni mio figlio Federico adorava mangiare le verdure, mi ritrovo ora a dover fare i conti con i suoi no alla vista di piselli e zucchine.

Cosa fare allora? Desistere o resistere? I bambini hanno bisogno di una dieta varia ed equilibrata e, soprattutto in estate, di un buon apporto di vitamine e fibre che solo il consumo di frutta e verdura può loro assicurare. 

Allora come aggirare l’ostacolo? Semplicemente presentando in maniera accattivante frutta e verdure magari camuffandole da qualcos’altro.

Di seguito vi darò tre ricette con verdura e frutta per bimbi che con mi figlio hanno funzionato alla grande. Sono di facile esecuzione e si possono preparare il anticipo.

 

Ricette con verdura e frutta per bimbi

Orecchiette al forno con crema di piselli e carote

 

orecchiette-crema-piselli-carote

 

Ingredienti

80 grammi di orecchiette

un cipollotto piccolo

1 carota

100 grammi di pisellini freschi o surgelati

2 cucchiai di philadelphia o ricotta vaccina

mezza mozzarella fiordilatte

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale q.b.

1 cucchiaio di olio evo

Preparazione

Lavate e tagliare a rondelle il cipollotto, lavate e raschiate la carota e riducetela a cubetti. Mettete cipollotto e carota dentro un tegame con un cucchiaio di olio e fate appassire. Mi raccomando di non far bruciare la cipolla quindi cuocete tutto a fuoco molto basso aggiungendo, eventualmente un po’ d’acqua calda. Una volta che il soffritto è appassito aggiungere i piselli, aggiustare di sale e fare cuocere il tutto con un mestolo di acqua calda. Quando i piselli saranno cotti spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Il composto non dovrà risultare troppo asciutto ma leggermente brodoso. Nel frattempo lessare la pasta in acqua bollente. Mentre le orecchiette si cuociono mettete le verdure dentro il contenitore di un mix ad immersione (in alternativa potete usare un frullatore), aggiungere i due cucchiai di Philadelphia o ricotta ed emulsionate fino ad ottenere una crema.

Una volta cotte le orecchiette scolatele ed amalgamatele alla crema di verdure, aggiungete un cucchiaio di parmigiano e ponetele dentro una teglia monoporzione. Terminate cospargendo in superficie la mezza mozzarella fiordilatte tagliata a cubetti ed il restante parmigiano. Mettete in forno a 180 gradi finché non si gratina la superficie. Ho scelto il formato della pasta, le orecchiette, un pò per caso ma è stata una scelta vincente in quanto a mio figlio sono sembrate delle patatine ed a spolverato tutto il piatto.

 

Crocchette di zucchine e Galbanino

 

croccette-zucchine-galbanino

 

Ingredienti

 

200 grammi di zucchine a cubetti

mezzo spicchio di aglio

un cucchiaio di olio evo

100 grammi di Galbanino a cubetti

50 grammi di pangrattato

50 grammi di  parmigiano grattugiato

1 uovo piccolo

sale

prezzemolo

Preparazione

In una padellina mettete a rosolare mezzo spicchio di aglio con un cucchiaio d’olio evo. Aggiungete le zucchine a cubetti e lasciare stufare a fuoco lento fino a che le zucchine saranno pronte. Togliete il mezzo spicchio di aglio. Lasciate raffreddare il composto.

Prendete un cutter od un frullatore ed inserite nel boccale le zucchine intiepidite, il galbanino a cubetti, l’uovo, il pangrattato, il parmigiano, il prezzemolo ed aggiustate di sale. Azionate il mix a bassa velocità fino a che non otterrete un composto sodo ed omogeneo. Togliete il composto dal mix e mettetelo a rassodare in frigo.

Una volta rassodato stendete il composto su un foglio di carta forno e, con dei tagliabiscotti, ricavate delle formine. Usate le forme che più piacciono ai vostri bimbi. Federico è un appassionato di motori per cui io ho usato dei tagliabiscotti a forma di macchina, camion ed aereo.

Una volta ricavate le formine mettetele su una teglia rivestita di carta forno e infornate a 180 gradi per 20 minuti.

Potete servirle accompagnate da un contorno di insalata mista e pomodorini come ho fatto io oppure da un purè di patate e con delle carote grattugiate condite con sale ed olio evo.

 

Ghiaccioli Ananas e Mango

ghiacciolo-ananas-mango-homemade

Solitamente la frutta estiva piace ai bimbi perchè è fresca, colorata e divertente ma se  volete provare uno snack rinfrescante e senza zuccheri aggiunti e coloranti i ghiaccioli fatti in casa sono facilissimi da preparare. Io ho utilizzato Ananas e Mango per recuperare della frutta che essendo troppo matura non potevo utilizzare ad altro scopo.

Ingredienti (per la preparazione di 12 ghiaccioli)

500 gr di Ananas tagliato a pezzetti

1 mango tagliato a pezzetti

un cucchiaio di succo di limone

2 bicchieri di acqua.

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore ed il gioco è fatto. Basta prendere i classici stampi in pvc per ghiaccioli e riporre nel congelatore per 6 ore. Se assaggiando il composto la frutta dovesse risultare un pò acidula perchè non troppo matura potete aggiungere agli ingredienti zucchero a velo a vostro piacimento.

Vedrete che i vostri figli apprezzeranno questo menù allegro, colorato, gustoso e salutare.

Leggi qui per scoprire un menu interamente vegetariano

Simona

Comments

comments

No Comments

Leave a Reply