Beauty bambini Mamma & Bimbi

Bebè beauty. L’olio per il corpo Apivita

4 luglio 2013
Ogni mamma lo sa, prendersi cura del proprio bimbo è un piacevolissimo impegno che ci occupa buona parte della giornata. I nostri piccoli cuccioli hanno bisogno di mille attenzioni e cure particolari per crescere  belli e in salute.
Chi ci segue da tempo già sa che io e mia sorella Sara (le vostre blogger preferite :-)) siamo da poco diventate mamme di due bellissimi pargoli e che, quindi, le cure per i cuccioli di uomo sono, per noi, diventate pane quotidiano.
Ho già parlato del momento magico del bagnetto da vivere non solo come pratica igienica ma anche come momento magico per stabilire un rapporto intenso con il nostro bimbo. Oggi vi parlerò di un altra pratica importantissima per il benessere dei più piccolini: il massaggio neonatale.
E’ stato appurato, da pediatri e psicologi, che toccare il proprio bimbo ha effetti benefici sulla coppia mamma-figlio perché aiuta la comunicazione non verbale e ristabilisce il rapporto intimo e profondo che per  i nove mesi della gravidanza hanno vissuto e nel bambino aumentano la futura autostima e la percezione del proprio corpo rispetto al mondo esterno.
Ci sono diverse tecniche di massaggio neonatale da quello AIMI (Associazione Internazionale Massaggio Infantile) a quello bioenergetico a quello indiano ma, in tutti i casi, ci sono alcuni punti fondamentali che ogni mamma può utilizzare per creare un momento magico con il proprio bimbo.
Prima di iniziare a massaggiare i bimbi è necessario stabilire con loro un rapporto visivo. Il contatto “occhi negli occhi” tra mamma e figlio è utile per creare armonia e fiducia. Per fare ciò è necessario  mettere il bimbo in posizione supina in modo che possa guardare la mamma negli occhi.
Rendere l’ambiente in cui si effettuerà il massaggio confortevole è un altro elemento importantissimo. E’ necessario, quindi, preoccuparsi di climatizzare bene la stanza riscaldandola in inverno e rinfrescandola in estate. Inoltre è importante che il massaggio venga eseguito sul piccolo nudo senza pannolino per cui, onde evitare “fuoriuscite non gradite” sul piano d’appoggio su cui si effettua il massaggio, tornerebbe utile dotarsi di traversine assorbenti acquistabili in farmacia. Altra importante precauzione è effettuare il massaggio lontano dalle poppate onde evitare rigurgiti e fastidi ai nostri piccolini.
Per creare quel momento magico di rapporto con il proprio bimbo è necessario, nel momento del massaggio, concentrarsi su ciò che si sta facendo lasciando il mondo esterno al di là del nido che avete creato per far rilassare il vostro piccolo. Lasciate che il telefono squilli a vuoto, liberate la mente dalle preoccupazioni quotidiane e dedicatevi anima e corpo al vostro bimbo. Vedrete che sarà piacevole non solo per lui ma anche per voi!!!
Evitate pressioni dirette sulla colonna vertebrale, ancora fragile, del vostro bebè e procedete con sfioramenti leggeri e circolari per rilassare il vostro piccolo e prepararlo alla nanna-
Io dedico al mio piccolo Federico 10 minuti quotidiani di massaggio dopo il bagnetto serale. Lui gradisce molto il massaggio e mi ricambia con piccoli gridolini e risatine di piacere.
Per il suo massaggio ho scelto l’olio da massaggio Eco- Bio Baby & Kids della casa cosmetica Apivita.
Apivita è un’azienda greca, certificata co il marchio ICEA come azienda eco e bio cosmetica, che ha scelto come logo e concezione dei prodotti la condotta delle api che trasformano il nettare dei fiori in sostanze altre e ad “impatto zero”.
Fondata nel 1979 da due farmacisti, Apivita utilizza il miele prodotto dalle api e le piante spontanee della flora greca per creare prodotti 100% biologici.
Io ho avuto il piacere di ricevere dall’azienda Apivita l’olio Eco-Bio Baby & Kids alla lavanda e calendula che uso quotidianamente sulla pelle del mio cucciolo per coccolarlo con i massaggi e ne sono entusiasta. Lascia la pelle di Federico idratata e non oleosa e grazie alle essenza di lavanda e calendula oltra a lasciare un buonissimo profumo ha anche un effetto rilassante che aiuta il mio piccolo ad assopirsi dopo il massaggio. Ho trovato , inoltre, l’olio indicatissimi per asportare le croste latteee dalla testolina di Federico. Io procedo così: mezz’ora prima del bagnetto applico una piccola quantità di olio sulla cute di mio figlio e lascio agire. Prima del bagnetto provvedo a pettinare i tanti capelli rossi del mio piccolo affinché le crosticine cadano da sole e poi procedo con lo shampoo. I capelli di Federico non rimangono unti ed hanno un gradevolissimo profumo di lavanda.
Apivita è un azienda ancora poco conosciuta in Italia  per conoscere il brand vi consiglio una visita al sito www.apivita.com potete così prendere visione della vasta gamma dei prodotti offerti (a breve vi parlerò del bagnoschiuma e dell’olio corpo per noi mamme)  e fare, perché no, un po’ di shopping online per noi e per i nostri bimbi.
Simona Aiello

Comments

comments

No Comments

Leave a Reply