Beauty Cura della Pelle

Come trovare il deodorante senza alluminio e parabeni

26 settembre 2016
come-trovare.deodorante-senza-alluminio-e-parabeni

Che sia per il caldo, per la fatica o gli sforzi, il corpo umano suda, non se ne scampa. Il sudore dell’uomo (e della donna) è inodore, perlomeno nella sua fase iniziale: poi, per l’azione di alcuni batteri, tende ad assumere quell’odore tanto fastidioso, che è sempre meglio prevenire. Ecco perché si utilizza il deodorante, ma questa non è certo una novità. Ciò che dovrebbe interessare, ed è per questo che vogliamo parlarvene, è il fatto che moltissimi deodoranti che è possibile trovare in commercio contengono alluminio e parabeni: ingredienti che hanno la capacità di ridurre la sudorazione e “stroncare” alla base gli odori, ma che possono essere dannosi per la nostra pelle, causando in alcune circostanze anche dei problemi più seri.

Non è il caso di spaventarsi, ma a molte persone capita spesso di patire fastidiose allergie ed irritazioni alla pelle, proprio a causa dell’utilizzo del deodorante.

Una situazione non certo piacevole, dal momento che può risultare indispensabile utilizzare creme specifiche per alleviare il fastidio cutaneo, ed è indispensabile prestare attenzione agli abiti che si indossano, poiché il contatto con la zona arrossata potrebbe causare lieve dolore e pizzicore. Una cosa, però, ci preme sottolineare: da qualche tempo sono circolate false voci che allumini e parabeni contenuti nei deodoranti possano aumentare il rischio cancro al seno. Si tratta solo ed esclusivamente di speculazioni, dal momento che nessuno studio ha dimostrato una relazione tra il loro utilizzo e la malattia.

Come trovare il deodorante senza alluminio e parabeni

Importante, leggere sempre bene l’etichetta

Per evitare spiacevoli inconvenienti e trovare il deodorante giusto senza alluminio e parabeni, è importante scegliere con cura il prodotto che si intende utilizzare per mantenere fresche e profumate le proprie ascelle. Optate quindi per un deodorante senza alluminio e parabeni: è importante leggere bene l’etichetta informativa del prodotto che sceglierete di comprare, per assicurarvi che non sia contenuta alcuna sostanza che possa essere potenzialmente dannosa per la propria epidermide. Se volete essere certe al 100%, però, di comperare un deodorante sicuro, quindi, fate attenzione che non contenga cloridrato d’alluminio, sali di zirconio, allume di rocca, alluminio sesquicloridrato e, infine, i parabeni.

Numerose sono le case produttrici che hanno ben pensato di realizzare deodoranti eliminando l’alluminio, ma cercando di riprodurne comunque, in modo alternativo, l’efficacia. Ad esempio, gli antibatterici e gli oli essenziali riescono ad agire con efficacia sui batteri responsabili dei cattivi odori provocati dal sudore. Tra gli agenti più efficaci, che a seguito di test sono risultati efficaci e totalmente innocui per la salute dell’uomo, figurano l’octenidine o il triethyl citrate, in grado di eliminare il sudore agendo direttamente sui batteri responsabili degli odori più cattivi del sudore.

Come orientarsi, quindi, nella scelta del proprio deodorante? Per quale optare?

In commercio ne esistono parecchi senza allumini e parabeni, mediamente più cari rispetto a quelli “tradizionali”. Possiamo consigliarvi – solo per darvi un’idea – alcuni prodotti di qualità, che troverete con maggior facilità in farmacia e parafarmacia: sono il deodorante roll-on senza alcol e sali d’alluminio di Derbe, il deodorante fisiologico 24h di LaRoche-Posay o l’Aloe Deo-Vapo di Equilibra. Ma il vostro farmacista di fiducia saprà sicuramente consigliarvi il prodotto più adatto alla vostra pelle.

deodorante-la-roche-posa

LEGGI ANCHE la mia recensione sul Clarisonic Mia 2 

No Comments

Leave a Reply