Eventi Lifestyle & Travel

Il 5 per mille ad Actionaid, per un piccolo grande gesto

24 maggio 2017

 

Giugno è il periodo in cui gli studenti si preparano per le vacanze estive. Chi  lavora, invece,  ultima la preparazione della dichiarazione dei redditi. La dichiarazione dei redditi è il  documento contabile con cui i cittadini italiani comunicano al fisco il proprio reddito. Ogni cittadino versa,così, il proprio contributo per il benessere collettivo. Alla base del benessere sociale vige la regola che ciascuno versa in base alle proprie capacità economiche. Ciascuno, poi, riceve in base ai bisogni che, altrimenti, non potrebbe soddisfare con i propri mezzi. La voce 5 per mille della dichiarazione dei redditi permette, attraverso un piccolo gesto, di fare molto per chi versa in condizioni di povertà e fame.

Cos’è il 5 per mille 

Il 5 per mille è la quota IRPEF destinata al sostegno di organizzazioni di utilità sociale non a scopo di lucro. Si tratta di enti che svolgono attività rilevanti in Italia e nel mondo. Ciascuno di noi, con il 5 per mille, può fare molto per chi non ha nulla.

 

Donare ad Actionaid  

Una delle ONLUS a cui potete donare il vostro 5 per mille è ACTIONAID. Qualche dato utile a supporto di una scelta di questo tipo:

 

·         ONLUS che opera in 45 paesi diversi. Supporta, nel mondo, 27 milioni di individui con 800 progetti attivi.

 

·         Porta avanti campagne per il riconoscimento di diritti basilari come cibo, acqua, salute, istruzione e parità di genere. Sostiene quasi 130 milioni di bambini nel mondo attraverso l’adozione a distanza.

 

Donare  il 5 per mille ad ACTIONAID significa, quindi, lottare contro la malnutrizione, contro la negazione della parità di genere, contro la negazione del diritto alla salute e all’istruzione. Vuol dire asciugare le lacrime di bambini che non hanno niente e che, con un nostro piccolo contributo, possono sorridere al futuro.

Vuol dire far si che bambine a cui non è riconosciuto il diritto all’istruzione possano accedere a scuole ed istituti formativi ed eccellere e, magari, chissà, un domani diventare coloro che troveranno la cura contro il cancro.

 

Donare il 5 per mille ad ACTIONAID vuol dire garantire a chi oggi ne è escluso quei diritti fondamentali che molti di noi danno per scontati ma per i quali, in moltissime parti del mondo, ancora si lotta e si muore. Vuol dire garantire a tantissime persone vaccini e cure mediche che le salvino da morte sicura a causa di malattie per noi oggi banali.

 

Che valore ha il tuo 5 per mille 

 

Per ACTIONAID il tuo 5 per mille vale tanto, tantissimo, vale il futuro di tantissime persone. Se proprio vogliamo quantificare quanto possa valere, in termini tangibili, l’infografica realizzata dalla Onlus spiega perfettamente il valore sulla base del reddito personale: con un reddito lordo minimo, 15.000 euro, il valore del 5 per mille è a 17 euro che alla Onlus occorre per comprare una confezione di vaccini per neonati. In termini pratici questo significa salvare la vita di un neonato. Se pensate quindi che il vostro 5 x mille non valga tanto cambiate prospettiva e pensate che salvare una vita è salvare l’umanità intera.

 

Come donare il 5 per mille 

 

Donare il proprio 5 per mille ad ACTIONAID è semplicissimo. Basta compilare, nel modulo della dichiarazione dei redditi, il campo denominato Scelta della destinazione del 5 per mille dell’ IRPEF.  Nello spazio dedicato al Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale ecc… basta apporre la propria firma e il codice fiscale di ACTIONAID  che è: 09686720153.

 

Con un piccolissimo gesto possiamo fare molto per chi non ha nulla.

Simona Aiello

 

 

 

*post in collaborazione

 

Comments

comments

No Comments

Leave a Reply